5 Settembre 2022

Il fondo AgriCAT è uno strumento previsto nella nuova struttura del sistema di Gestione del Rischio in agricoltura per quanto riguarda la PAC 2023-2027.

PERCHÈ È STATO ISTITUITO?

Le imprese agricole a livello nazionale evidenziano la difficoltà economica nel sostenere i danni da avversità atmosferiche, comportando un danno alle aziende e alle produzioni.

Questo nuovo fondo mutualistico nazionale copre i danni alle produzioni vegetali causati dalle avversità di natura catastrofale, ovvero gelo-brina, alluvione e siccità.

Il fondo AgriCAT è stato elaborato per aumentare la platea delle aziende assicurate, favorire lo sviluppo delle polizze assicurative e renderle sicuramente più sostenibili. Grazie al fondo AgriCAT, infatti, gli eventi catastrofali saranno pagati a tutti gli agricoltori che percepiscono aiuti diretti e che abbiano subìto danni.

Un mezzo di difesa che ottimizza la copertura dai rischi e la gestione dei sinistri, ma soprattutto protegge le aziende agricole in tutta Italia.

Il contributo della politica di sviluppo rurale copre per il 70% il costo per gli agricoltori italiani, mentre il rimanente 30% viene coperto da un prelievo praticato al momento della erogazione dei pagamenti diretti spettanti nell’anno di domanda. Si cerca così di garantire una copertura di base a tutti gli agricoltori, diffondere la conoscenza e l’uso delle pratiche di copertura dei rischi da parte di tutti gli agricoltori, cercando di coinvolgere le aziende di tutta Italia nella difesa passiva.

Per dubbi o chiarimenti

Mail info@condifesa.it 

WhatsApp +39 339 5614795

Condividi sui social
CONDIFESA – P. IVA: 80009870330 - Via C. Colombo n. 35 – 29122 Piacenza PC Privacy PolicyCookie Policy
Icons made by Smashicons from www.flaticon.com

Scopri il nuovo servizio CONDIFESA VIENE DA TE

X